Dickens – L’uomo che inventò il Natale (FILM)

Charles Dickens, scrittore inglese e autore di uno dei capolavori della letteratura di tutti i tempi, “Canto di Natale”, approda al cinema con l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Les Standiford del 2008, diretto da Bharat Nalluri, e si basa sugli aspetti privati e meno noti della vita dello scrittore.



Il film arriverà nei cinema italiani il 21 dicembre e tanta è l’attesa carica di aspettative miste a curiosità.
La trama, infatti, delinea e sviluppa momenti salienti della vita di Dickens, quelli a noi sconosciuti, e apre le porte sulle fasi di creazione della nota opera, “Canto di Natale”, il percorso interiore che l’autore ha attraversato per realizzarla, gli elementi biografici e quelli fantastici che hanno contribuito a far nascere la più famosa favola natalizia di tutti i tempi.


 


TRAMA: Nella Londra Vittoriana Dickens – interpretato da Dan Stevens – si ritrova con il portafoglio quasi vuoto, a causa delle richieste della sua numerosa famiglia e delle sue abitudini stravaganti, e diventa smanioso di scrivere un altro best seller. Tormentato dal blocco dello scrittore e alle strette con il suo editore, inizia a coltivare un’idea geniale: una storia natalizia che sia in grado di catturare l’immaginazione dei suoi fan e al contempo riesca a risolvere i suoi problemi economici. Dickens lavora senza sosta, giorni e notti, in una corsa contro il tempo per riuscire a pubblicare la sua novella prima di Natale. Isolandosi dal mondo, si mette all’opera tra gli contrattempi della famiglia e del padre – l’attore premiato ai Tony Jonathan Pryce – e mettendo insieme i suoi ricordi per dare forma ai fantasmi del Natale del presente, del passato e del futuro, posizionandoli in rotta di collisione con il tirchio misantropo Ebenezer Scrooge – interpretato dal premio Oscar Christopher Plummer.
(fonte movietele.it)

TRAILER FILM

 


Onorerò il Natale nel mio cuore e cercherò di tenerlo con me tutto l’anno.


 

Lascia un commento